1988-89 a 1993-94 >
Le ultime novitā dal club
Effettivo del club
Attivitā del club
Contatta il club

Breve storia del Rotary

 1905 - Primo incontro (23 febbraio), a Chicago: l‘avv.Paul Harris e tre amici gettano le basi del Rotary;

1910 - I primi 16 Club si costituiscono in „Associazione dei Rotary Club“;

 1911 - Primo RC in Europa (Dublino);

 1912 - 50 Club con 5000 soci creano la “Associazione Internazionale dei Rotary Club“;

 1923 - Primo RC in Italia (Milano);

 1949 - Primo RC in Sardegna (Sassari) 6 Febbraio;

 1988 - Rotary Club Carbonia (17 Maggio)

Hanno presieduto il Club:
1988-1989: Giampaolo CALABRO’;
1989-1990: Antonello ASTE;
1990-1991: Salvatore MURGIA;
1991-1992: Paolo CANEPA;
1992-1993: Mauro BINI;
1993-1994: Giancarlo DI GIROLAMO;
1994-1995: Arturo GAMBACORTA;
1995-1996: Roberto MONTICELLI;
1996-1997: Sergio MANCA;
1997-1998: Josto PUDDU;
1998-1999: Gianfranco MARONGIU;
1999-2000: Pietro SORU;
2000-2001: Giovanni PINNA;
2001-2002: Giannetto VACCA;
2002-2003: Sergio BUSONERA;
2003-2004: Salvatore VINCI;
2004-2005: Gerolamo AGULLI;
2005-2006: Bruno CANNAS;
2006-2007: Francesco AUTERI;
2007-2008: Antioco ORRU';
2008-2009 Giovanni PORRO;
2009-2010 Carlo PARODO;
2010-2011 Paolo AMORINO;
2011-2012 Aldo ATZENI.

Club padrino:
Rotary Club Iglesias

Scarica l'opuscolo "Questo è il Rotary"
Questo č il Rotary!
.pdf, 509 kb

 
21 Maggio 1993
Convegno "Amministrazione della Giustizia, Devianze Minorili Criminalità la situazione nel Sulcis-Iglesiente"

Il convegno ha avuto una durata di due giorni il 21 - 22 presso l'Aula Consiliare del Comune di
Carbonia.
Presenti relatori esperti nel campo della Giustizia, delle Forze dell'Ordine, della Sanità,
dell'Industria, dell'Impresa, del Commercio, delle Associazioni di recupero tossicodipendenze.
Hanno assistito ai lavori personalità politiche ed amministrative di rilievo della Regione Sardegna e
del Comune di Carbonia.
 
24 Aprile 1993
Assegnazione di Borsa di studio
E' stata assegnata una borsa di studio, per un soggiorno di studio presso un società di rilevanza
internazionale nel settore della produzione delle resine e delle materie plastiche, al neolaureato
in ingegneria chimica che ha avuto i migliori requisiti rilevati dai curriculum presentati. Il premiato è stato l'Ing. Valerio Boccini.
 
21 Giugno 1992
Donazione di una Incubatrice mobile
In occasione della passaggio della campana è stata eseguita la cerimonia della consegna di una
"Incubatrice mobile" al reparto di Pediatria dell'Ospedale Sirai della USL n° 17 di Carbonia, che
ne era sprovvisto.
 
20 Aprile 1992
Riconoscimento per Importanti Realizzazioni
 
28 Novembre 1991
Manifestazione della Giornata Ecologica
Cerimonia della manifestazione per la "Giornata Ecologica Rotary" presso la scuola materna di via
Santa Caterina alla presenza degli Amministartori del comune di Carbonia e del corpo Regionale per
la Difesa dell'Ambiente.

Per celebrare la "Giornata ecologica Rotary" per l'anno sociale 1991/1992 il Club di Carbonia ha
elaborato un progetto rivolto alla protezione dell'ambiente.
Il Club ha invitato le Amministrazioni Comunali che rientrano nel territorio del Club stesso a dare attuazione al progetto elaborato per la cui realizzazione è stata richiesta al Servizio Ispettorato
Ripartimentale delle Foreste la disponibilità delle necessarie essenze arboree. Con l'espressione di "completa adesione all'iniziativa", il Coordinatore del servizio ripartimentale regionale ha assicurato la
disponibilità richiesta.
Il progetto elaborato dal Rotary Club di Carbonia era suddiviso in due parti distinte: la prima
prevedeva un'immediata azione di pubblico interesse da concretizzarsi con la messa a dimora
di piante nelle aree messe a disposizione dai Comuni che hanno aderito all'iniziativa (Carbonia,
Sant'Antioco e Calasetta), la seconda - invece - rivolta alle stesse Amministrazioni per la
predisposizione ed attuazione di programmi tendenti alla ripiantumazione e/o recupero di
aree danneggiate da incendi e da atti vandalici, nonché alla loro protezione e valorizzazione.
La risposta è stata sicuramente superiore alle aspettative. Le piante messe a disposizione
inizialmente dall'Ispettorato Foreste si sono rivelate insufficienti, tant'è che la disponibilità è stata quasi triplicata.

Le manifestazioni organizzate dai Comuni hanno ricevuto largo consenso e ottenuto grande
partecipazione, soprattutto di giovani.
Molto buono l'interessamento della stampa e della televisione che hanno ben evidenziato l'iniziativa
del Rotary.
In tutte le manifestazioni il Presidente del Club è intervenuto per ringraziare le Autorità Comunali
presenti e per invitare le stesse a non disattendere la seconda parte del progetto, ritenuta dal Club la più importante.
In quelle circostanze gli Amministratori hanno assicurato il proprio interessamento perché il
progetto del Club non si esaurisse con la manifestazione celebrativa della "giornata ecologica".
In effetti le assicurazioni incominciano a diventare una bella realtà. Il Sindaco di Carbonia in data 15/05/1992, infatti, ha sentito la necessità di comunicare al Club che con apposito finanziamento ministeriale sono iniziati i lavori per la sistemazione, recupero e valorizzazione del Colle Rosmarino - "unico grande polmone della città" - la cui superficie (15 ha, di cui 14 a bosco) sarà anche interamente recintata.


8 Maggio 1991
Tutela e Valorizzazione dei Beni Culturali
Il Club ha organizzato il convegno sulla "Tutela e Valorizzazione dei Beni Culturali: Problematiche generali e interventi nel Sulcis-Iglesiente".
Sono state impegnate per lo svolgimento del convegno quattro giornate, da mercoledì 8 al sabato 11.
Illustri relatori ed esperti dell'Archeologia e dei Beni Culturali sono intervenuti durante le giornate di svolgimento del convegno, sono intervenuti anche i rappresentanti delle Amministrazioni dell Regione Sardegna, della Provincia di Cagliari e del Comune di Carbonia.

Clicca sulla figura sotto per scaricare la brochure a risoluzione maggiore.
Clicca per scaricare la brochure a risoluzione maggiore
E' stato un convegno molto interessante che ha avuto una grossa partecipazione di pubblico con numerosi interventi e dibattiti interessanti e costruttivi.
Il convegno è stato organizzato anche a seguito della pubblicazione della guida archeologica
"Sulcis" che il club ha realizzato con la collaborazione dei Professori Mario Frau e Renato
Monticolo (64 pagine, Editrice Arte e Natura, Firenze).
 
7 Giugno 1989
Automezzo per portatori di handicap
Finanziamento di Lit. 2000000.- al Gruppo Operativo A.I.S.M. di Carbonia per la dotazione di un mezzo di trasporto per persone portatrici di handicap.
 
17 Maggio 1988
Ammissione del Club al Rotary International
La Charta di ammissione al Rotary International è stata consegnata al 1° Presidente Giampaolo
Calabrò dal Governatore del Distretto 208, PDG Angelino Cherchi.
Il padrino del Club è stato Paolo Carta del Rotary Club di Iglesias, i Soci Fondatori erano 23.


Sito creato da Anakina Web Questo è il Rotary! Scarica il pdf informativo Torna all'homepage