Archivio notizie >
Effettivo del club
Attivitā del club
La storia del club di Carbonia
Contatta il club

Scarica l'opuscolo "Questo è il Rotary"
Questo č il Rotary!
.pdf, 509 kb


News > Archivio notizie > Trimestre Ottobre-Dicembre 2009

19 Dicembre 2009
Progetto Solidarietà

Come di consuetudine un gruppo di volontari rotariani con le gentili consorti si sono adoperati per il confezionamento di 202 pacchi dono di generi alimentari da consegnare alle famiglie meno abbienti del territorio, e riuniti nei locali della stabilimento dell'amico Giovanni Porro hanno dato sfogo alla loro generosità adoperandosi con il massimo impegno alla realizzazione del Progetto, come documentato dal seguente resoconto e dalle foto sottostanti.

Esclusi i padroni di casa, che hanno lavorato sin dal mattino per far trovare tutti i prodotti pronti ai lati della catena di preparazione, si è dato avvio al confezionamento dei pacchi alle 14 e 30 circa.
I soci sono arrivati nel corso del pomeriggio e , comprese le Socie dell’Interact, si sono rimboccati le maniche ed hanno lavorato senza sosta, al fine di garantire la preparazione dei pacchi entro un orario accettabile.
E’ stato un incontro operativo in concordia, armonia ed allegria, pur se impegnati nel lavoro senza interruzioni.
A differenza degli altri anni, essendo 200 pacchi, alla preparazione dei primi 100 si è fatto un carico e provveduto al trasporto alle parrocchie di Carbonia.
Nel corso del confezionamento sono mancati alcuni prodotti per cui si è interrotta la catena di montaggio, ma si è provveduto acquistando il necessario presso un supermercato locale.
Al termine del confezionamento, come ormai sin dal primo anno, (quest’anno ci ha fatto compagnia anche la cara Raffaella) i padroni di casa hanno offerto il rinfresco, arricchito dalla preparazione di alcuni manicaretti (chi scrive non ha ancora capito se l’amico Aldo abbia trovato gradevole il sufflè di tonno ) da parte di Carlo e Graziana.
Momento di relax e ristoro graditissimo da parte di tutti i partecipanti.
Ringraziamo Raffaella e Giovanni per la squisita ospitalità e insieme a Graziana e Carlo per la piacevole compagnia ed allegria profusa in amicizia.
I pacchi confezionati sono risultati 202 e sono stati distribuiti nelle Parrocchie dei Comuni di Carbonia e frazioni, San Giovanni Suergiu e frazioni, Sant’Antioco, Calasetta, Santadi e frazioni, Gonnesa – Nuraxi Figus. Alcuni pacchi sono stati recapitarti alla Casa di accoglienza di Don Diaz ed alle Suore di Sant’Antioco.
Ciascun pacco, all’esterno nei due lati maggiori, come può vedersi dalla foto n. 2, era contrassegnato da un adesivo con lettera di accompagnamento e saluto alla famiglia destinataria.
Vi proponiamo alcuni momenti della preparazione.

1) La “catena di preparazione” nel momento della sosta:

2) Le socie dell’interact nel momento di pausa, accanto alle scatole confezionate, pronte per essere caricate:

3) Il secondo carico del mezzo al termine del lavoro, con il gruppo che ha partecipato al confezionamento:

Clicca qui per leggere alcuni articoli sulla stampa locale.

 
6 Ottobre 2009
Visita del Governatore
La riunione del Governatore con l’Assemblea del Club, vista l’importanza delle tematiche trattate in ordine ai numerosi ed importanti progetti proposti dal Club e l’entusiasmo manifestato dal Governatore prodigo nell’esternare importanti consigli per la miglior riuscita dei progetti e la miglior funzionalità del Club, si è protratta ben oltre i tempi previsti.

Dopo il saluto alle bandiere il Presidente Carlo ha rivolto un discorso di benvenuto al Governatore Luciano Di Martino ed alla Sig.ra Gemma ed ai Dirigenti Distrettuali: Enrico Vassena, (Segretario Distrettuale area Sardegna).con la Sig.ra Angela, Bruno Loviselli (Tesoriere Distrettuale), Lorenzo Spano (Assistente del Governatore).
Il Presidente ha poi rivolto un caloroso saluto agli Ospiti presenti tra i quali anche i soci del Club Interact Carbonia ed ai Soci e loro gentili Signore.
Il Presidente Carlo, come già convenuto con il Governatore, prima di procedere con la cerimonia della visita del Governatore al Club ha dato corso alla presentazione del nuovo socio onorario Antonio Sedda. Carlo dando lettura del suo curriculum, a cui è seguito la consegna da parte del Governatore del distintivo del Rotary con lo scatto delle foto di rito, di cui si riporta una posa:

Il Presidente fa una breve relazione della precedente riunione tra il direttivo e lo staff Distrettuale ed ancora ringraziando il Governatore, per l’attenzione data e per le parole di elogio verso il Club, gli passa la parola.
Il Governatore nel ringraziare il Presidente ed il Club per l’accoglienza ricevuta, riprende in parte il discorso e gli interventi già effettuati nell’incontro con l’Assemblea del Club.
Il Governatore Luciano richiama l’attenzione del Club sui progetti di particolare rilievo evidenziati dal Presidente Internazionale per i quali il Distretto sta ponendo il massimo impegno nel coinvolgimento di tutti i Club; richiama il Club invitandolo a porre la massima attenzione nel mantenimento e nel potenziamento dell’effettivo ed inoltre a rivedere ed aggiornare le classifiche tenendo presenti le professionalità effettivamente esistenti nel territorio; evidenzia che la crescita dell’effettivo non deve essere perseguita con l’intento dell’accrescimento numerico ma indirizzata a potenziali soci che, in presenza dei requisiti richiesti dal Rotary, siano anche in possesso del requisito essenziale: “La disponibilità del proprio tempo in favore del prossimo senza alcun interesse personale”.
Dopo l’intervento del Governatore il Presidente dà il via alla conviviale rammentando come la stessa, per espressa volontà del Governatore, sarà “parca”. In merito il Governatore, come aveva già avuto modo di evidenziare nel suo intervento, rammenta che è più importante rinunciare ad una lauta cena, accontentandosi di una cena parca, per destinare il risparmio, valutabile in circa 20 €. a persona, ai progetti indicati dal Presidente Internazionale ed attivati dal Distretto. Nel corso del convivio il Governatore effettua alcuni interventi spot con finalità aggregative.
Al termine del convivio il Governatore ed il Presidente si scambiano i gagliardetti ed i ricordini.
 
Sito creato da Anakina Web Questo è il Rotary! Scarica il pdf informativo Torna all'homepage